Ecco 5 buoni motivi per installare un impianto fotovoltaico
20 Agosto 2018
Che cos’è una pompa di calore? Come funziona? Quali sono i vantaggi?
18 Settembre 2018
Show all

Nebulizzatori: cosa sono e a cosa servono

Che cos’è un nebulizzatore? Come funziona?

I nebulizzatori sono dei  particolari apparecchi che servono a ridurre un liquido in minutissime goccioline.

Il loro funzionamento è il seguente: l’acqua in pressione viene portata sopra alle linea di fusione ed attraverso tre linee di distribuzione. Con l’aiuto di numerosi ugelli fino a creare una “cupola “ad intera copertura della linea di fusione fa con la loro micro nebbia una barriera naturale.

La microfiltrazione dell’acqua avviene mediante un trattamento di osmosi e l’utilizzo di particolari ugelli diffusori in acciaio con testina ceramica rendono l’impianto estremamente efficiente con bassissimi costi di manutenzione

Una serie di pressostati di massima intervergono in caso di guasti o anomalie.

Questo sistema consente di abbattere le polveri ed i gas su tutta la linea di fusione e anche sulla linea di raffreddamento delle staffe.

L’impianto di nebulizzazione oltre a creare una barriera naturale alle polveri ed ai gas, durante il periodo estivo contribuisce al miglioramento del microclima aziendale rinfrescando gli ambienti di lavoro.

Quanto sono importanti i nebulizzatori in un impianto solare?

Un buon sistema di nebulizzazione è un grande alleato per un impianto solare fotovoltaico.

In primo luogo perché abbassa la temperatura delle celle solari durante le ore più calde e assolate della giornata, aumentando la produzione elettrica istantanea.

In secondo luogo perché mantiene puliti i pannelli solari con un sistema di lavaggio automatico (getti ad alta pressione opportunamente direzionati).

Quali sono le varie tipologie di nebulizzatori?

La nebulizzazione di acqua è un concetto ampio sia per i vari tipi di nebulizzatori esistenti, sia per la innumerevole quantità di applicazioni in cui viene utilizzata in ambito industriale, agricolo, alimentare, medico, estetico, energetico, scientifico, militare, e sempre più anche domestico.

Questi impianti soprattutto sono utilizzati per il rinfrescamento adiabatico di spazi esterni o di grandi ambienti chiusi senza bagnare (in questo caso lo definiamo climatizzazione ecologica) ma possono anche controllare l’umidità di ambienti chiusi (cantine vinicole, serre, ecc.) oppure di prodotti (sia alimentari che non), abbattere odori, fumi, polveri volatili, disinfestare grandi aree verdi da zanzare ed altri insetti volanti, ecc.

Altri tipi di nebulizzatori sono ad esempio ad ultrasuoni ma, per quanto validi, sono estremamente delicati nell’uso e nella manutenzione.

Noi di HES possiamo fornirti un’ampia scelta di sistemi per l’irrigazione agricola: siano essi nebulizzatori, gocciolatori o irrigatori. Ti andrebbe di saperne di più sui nostri prodotti? Contattaci! Saremo lieti di soddisfare ogni tua curiosità!